L'astrofisica gamma delle alte energie si avvale di due metodologie complementari. Le osservazioni da satellite, come AGILE e il Large Area Telescope a bordo della missione Fermi, coprono la banda dalla decina di MeV sino al centinaio di GeV. In questa banda le osservazioni riguardano principalmente oggetti compatti come stelle di neutroni e buchi neri di natura galattica o extragalattica. Le osservazioni della Galassia in banda gamma permettono inoltre di ricavare interessanti osservazioni sulla materia e sulla radiazione interstellare grazie alle interazioni dei raggi cosmici.

Alle energie superiori la tecnica consiste nell'osservazione da terra degli sciami elettromagnetici prodotti dai fotoni nell'alta atmosfera. Gli obiettivi scientifici delle due metodologie sono pertanto complementari.

(Testo tratto dal sito df.units.it)

Siti web