Primo appuntamento sabato 10 ottobre con "Gli acceleratori di particelle. Applicazioni alla radioterapia". Intanto al Salone degli Incanti prosegue la mostra "Cyborn", con ingressi scontati e orario prolungato nei giorni della Barcolana.

A partire da sabato 10 ottobre, i fisici dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e del Dipartimento di Fisica dell’Università di Trieste, propongono un ciclo di brevi conferenze per il pubblico sui temi di ricerca di punta riguardo alla fisica nucleare, alla fisica delle particelle e delle astroparticelle e alle ricadute sulla società di tali ricerche, soprattutto nel campo della fisica medica.

Il titolo della rassegna è "Le forze della natura", a sottolineare come l'umanità sia da sempre affascinata dalle forze che la circondano e non abbia mai smesso di interrogarsi sulla struttura fondamentale della realtà.

Lo scopo di questi incontri è mostrare come la ricerca di base in fisica fondamentale, mossa dall'anelito alla conoscenza, possa portare a utili ricadute per la società.

I temi degli incontri, cui seguirà un dibattito aperto al pubblico, sono curati dai fisici dell’INFN, dell’Università e della SISSA . Gli appuntamenti si terranno nel Salone degli Incanti a partire dale 17.30 dove, a conferenza conclusa, i partecipanti avranno la possibilità di usufruire di una visita guidata alla mostra “Cyborn – L’alba di un mondo artificiale”.

Quanto al calendario della rassegna “Le forze della natura, tra fisica fondamentale ed impatto sulla società”, le prime conferenze sono fissate sabato 10 e domenica 11 ottobre. I successivi incontri si svolgeranno dal giovedì alla domenica alle 17:30 presso l’Auditorium del Salone degli Incanti, l’ultimo domenica 8 novembre.

Per ragioni di sicurezza legate alle misure anti Covid-19 a partire dal 22 ottobre i seminari non si terranno in presenza ma on line sulla pagina Facebook dell'INFN di Trieste.

Questi i temi degli appuntamenti:

Ciclo seminari di Fisica "Le forze della Natura"
Auditorium Salone degli Incanti, mostra "Cyborn – L'alba di un mondo artificiale"
Orario previsto 17:30 – 18:45

  • Sabato 10 ottobre
    prof. Gianrossano Giannini (Sezione INFN di Trieste)
    "Gli acceleratori di particelle. Applicazioni alla radioterapia"
  • Domenica 11 ottobre
    prof. Franco Bradamante (Sezione INFN di Trieste)
    "Il CERN. Gli acceleratori di particelle"
  • Giovedì 15 ottobre
    dott. Lorenzo Ubaldi (SISSA e Sezione INFN di Trieste)
    "La fisica teorica delle particelle elementari - quali i prossimi passi?
  • Venerdì 16 ottobre
    prof. Francesco Longo (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "L'Universo violento, dal Sole ai Lampi di Raggi Gamma"
  • Sabato 17 ottobre
    dott. Vieri Candelise (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "Il bosone di Higgs e le altre particelle"
  • Domenica 18 ottobre
    dott. Diego Tonelli (Sezione INFN di Trieste)
    "Asimmetria materia-antimateria: dall’Universo alle interazioni tra quarks"
  • Giovedì 22 ottobre
    dott.ssa Susanna Tessaro (Dir. scolastico CPIA 1-TS, Dir. reggente IC Manzano e Sezione INFN di Trieste)
    "Cern - acceleratori e fasci di antimateria"
  • Venerdì 23 ottobre
    dott. Paolo Maria Milazzo (Sezione INFN di Trieste)
    con introduzione a cura di Rinaldo Rui (Università di Trieste e Direttore Sezione INFN di Trieste)
    "L'INFN per la società – Energia e Ambiente"
  • Sabato 24 ottobre
    dott. Giacomo Contin (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "I nuovi rivelatori di particelle"
  • Domenica 25 ottobre
    prof.Luigi Rigon (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "Imaging con radiazione di luce di sincrotrone. Nuove opportunità per la diagnosi."
  • Giovedì 29 ottobre
    prof.ssa Marina Cobal (Università di Udine e Sezione INFN di Trieste – gruppo collegato di Udine)
    "La fisica dopo LHC. Quale tecnologia per quali acceleratori?"
  • Venerdì 30 ottobre
    prof. Paolo Salucci (SISSA e Sezione INFN di Trieste)
    "La materia oscura nell’universo"
  • Giovedì 5 novembre
    dott. Enrico Fragiacomo (Sezione INFN di Trieste)
    "L'inizio dell'Universo e il Quark Gluon Plasma"
  • Venerdì 6 novembre
    prof. Edoardo Milotti (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "Le Onde gravitazionali. Una scoperta a lungo attesa"
  • Sabato 7 novembre
    prof.ssa Francesca Matteucci (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "L'Origine degli elementi, le supernovae e le stelle di neutroni"
  • Domenica 8 novembre
    prof. Giovanni Cantatore (Università di Trieste e Sezione INFN di Trieste)
    "L'universo oscuro : materia oscura ed energia oscura , dove trovarle?"

Per info: Anna Paola Cuccarollo, Servizio di Direzione – INFN Sezione di Trieste