Istituto Nazionale di Fisica Nucleare

Sezione di Trieste
Home > Community > Servizi locali > Direzione e personale > Opportunità di studio > Tirocini per il corso di ...

Tirocini per il corso di laurea in Fisica

Ottobre 2012: giornata dedicata alla presentazione di possibili argomenti di tirocinio nell'ambito delle attività di ricerca INFN:

Tirocini disponibili

Argomento:
Monitor di radiazione e ambientale per il rivelatore di vertice dell'esperimento Belle2.

(1-radiazione):
- Caratterizzazione di sensori al diamante sintetico CVD per il loro utilizzo nell'ambito dell'esperimento Belle 2 a KEK, ed in particolare:
- misura di impulsi dovuti a singole particelle ionizzanti e dell'efficienza di raccolta della carica
- misura delle dosi istantanee di irraggiamento, rilasciate da grandi flussi di particelle
- misure di rumore
- simulazioni
- sviluppo di elettronica, in collaborazione con Elettra, per la misura delle dosi istantanee,
con logica basata su FPGA per un trigger di "beam abort"

(2-temperatura ed umidità)
- studio e calibrazione di sensori per misure di temperatura ed umidità
nel volume occupato dal rivelatore di vertice (VXD) dell'esperimento Belle 2 a KEK.
Termistori NTC, sensori in fibra ottica a reticolo di Bragg e igrometri con specchio raffreddato.

Esperimento: Belle2
Tutore: Lorenzo Vitale/Livio Lanceri


Argomento:
Misure di caratterizzazione pre e post-irraggiamento con neutroni su dispositivi di test per MAPS.
Esperimento: VIPIX
Tutore: Luciano Bosisio


Argomento:
Misure di caratterizzazione statica e dinamica su fotomoltiplicatori al silicio (SiPM).
Esperimento: FACTOR
Tutore: Luciano Bosisio


Argomento:
Studio e sviluppo di rivelatori innovativi di fotoni singoli per imaging.
Nel contesto di un progetto di R&D (Research and Development) di avanguardia
dedicato allo sviluppo di rivelatori innovativi sono disponibili svariati pacchetti di attività per tirocini di differente impegno in termini di estensione temporale e complessità. In tutti i casi l'attività si svolge in un laboratorio con attrezzatura high-tech di ultima generazione ed in contatto con un ampio team di ricercatori senior e junior.
Fra le tematiche proposte:

  • Misure di caratterizzazione di rivelatori di fotoni innovativi.
  • Interfacciamento di elettronica veloce ad alta risoluzione temporale ai rivelatori.
  • Test di prototipi di rivelatori con architetture innovartive.
  • Calcoli di configurazioni elettrostatiche complesse con software ingegneristico avanzato.

Esperimento: COMPASS
Tutore: Silvia Dalla Torre, Stefano Levorato, Fulvio Tessarotto


Argomento:

  • Analisi dati e Computing.
  • Uso di Grid per calcolo distribuito.
  • Tecniche Monte Carlo.
  • Uso di ROOT e applicazioni ad analisi dei dati.

Esperimento: COMPASS
Tutore: Bressan/Duic/Martin


Argomento:

    Metodi statistici ed analisi dati con il package ROOT.

Tutore: Giuseppe Della Ricca


Argomento:
di indirizzo Nucleare e subnucleare

  • Confronto delle prestazioni di AGILE e Fermi LAT nella banda di energia sotto i 200 MeV. Simulazione, ricostruzione, Analisi degli eventi.
  • Studio della polarizzazione dei fotoni con gli esperimenti gamma su satellite.
  • Analisi delle SNR come sorgenti di raggi cosmici.
  • Sviluppo del MC di Fermi LAT.

Tutore: Francesco Longo


Argomento:
di indirizzo Astrofisico

  • Studio dell'emissione ad alta energia dei GRB
  • Analisi dei progenitori dei GRB ad alto z
  • Emissione di flares solari e meccanismi di riconnessione magnetica.
  • Analisi delle SNR in gamma e analisi a multifrequenza.

Esperimento: AGILE/Fermi.
Tutore: Francesco Longo


Argomento:
di indirizzo Astrofisico

  • Analisi dei GRb ad alta energia -- meccanismi per l'emissione prompt ed afterglow.
  • Cross calibration tra Fermi e MAGIC con lo studio di appropriate sorgenti astrofisiche.

Esperimento: MAGIC
Tutore: Francesco Longo


Argomento:

  • Utilizzo di LabView per acquisizione dati da sensori
  • Analisi dati e fisica computazionale
  • Struttura e utilizzo di VTK (visualization toolkit) per la visualizzazione di dati scientifici
  • Metodi meccanico-statistici e la stima del rumore in rivelatori a bassissimo rumore
  • Simulazione e modellizzazione in processi biofisici

Tutore: Edoardo Milotti


Argomento:

  • Misura di efficienza di un rivelatore. L’obiettivo del tirocinio è l’apprendimento delle caratteristiche ottiche ed elettroniche di un rivelatore, di tipo scintillatore plastico.
  • Caratterizzazione di un modulo elettronico VME mediante l’uso di software Labview.
  • Digitalizzazione di segnali analogici mediante l’uso di software Labview.
  • Studio di algoritmi di ricostruzione di eventi di fisica nucleare provenienti da collisioni ultrarelativistiche tra ioni pesanti Pb-Pb.
  • Studio del rilascio di energia in rivelatori al silicio di particelle cariche provenienti da collisioni ultrarelativistiche tra ioni pesanti Pb-Pb.
  • Studio di un prototipo di infrastruttura virtuale di analisi parallela interattiva (Proof, Root, C++).
  • Studio della risposta di un rivelatore MAPS (Monolithic Active Pixel Sensor) a radiazione x. Scopo del tirocinio è l’apprendimento dell’uso di rivelatori al silicio tipo MAPS.

Tutore: Camerini/Margagliotti/Rui/Piano


Argomento:

  • Fondamenti della meccanica quantistica
  • Nonlocalità quantistica ed entanglement
  • Decoerenza in sistemi quantistici aperti
  • Meccanica statistica
  • Processi stocastici

Tutore: Angelo Bassi


Argomento:
di indirizzo di fisica teorica
Meccanica quantistica dei sistemi aperti

  • dinamiche quantistiche dissipative
  • fisica e matematica dell'entanglement
  • seconda legge della termodinamica
  • fluttuazioni

Tutore: Fabio Benatti


Argomento:
di indirizzo di fisica teorica

  • Variational Methods in Physics
  • Variabili Grassmanniane e Spin
  • Regole di Superselezione
  • Metodi Adiabatici in Meccanica Quantistica
  • Formulazione a Spazi di Hilbert della Meccanica Classica
  • Teoria dello scattering
  • Teoria dei campi classica
  • Formalismo di Dirac per sistemi vincolati
  • Tecniche funzionali per teoria dei campi classica e relativa espansione perturbativa

Tutore: Ennio Gozzi


Argomento:
di Calcolo computazionale:

  • Calcolo simbolico in Mathematica per problemi di geometria algebrica e calcolo spinoriale
  • Sviluppo di interfacce fra Mathematica ed altri ambienti di programmazione
  • Simulazione di sistemi complessi e reti neurali
  • Simulazine di sistemi fisici

Tutore: Marco Budinich


NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più

Approvo